Fatto in casa

Insalata di rinforzo

L'insalata di rinforzo è un piatto antichissimo, tipico della cucina napoletana. E' molto semplice da preparare e ci sono svariate versioni, come tutte le ricette tradizionali, ogni famiglia ha la sua versione.

In alcune versioni per renderla più ricca si aggiunge anche il baccalà fritto, onestamente a me non piace molto,  per cui utilizzo soltanto il cavolfiore con la giardiniera e le classiche "papaccelle".

Le papaccelle solitamente si acquistano già fatte, ma possono essere fatte anche in casa, stessa cosa per la giardiniera.

Per questa versione di insalata di rinforzo ho preparato una giardiniera utilizzando: cipolline, cavolfiore e carote (ci andrebbe anche il sedano ma io non l'ho usato). Per il procedimento della giardiniera la trovate qui.

Per le papaccelle: pulire bene le papaccelle (io rimuovo i semi e la parte superiore), sbollentarle leggermente in un tegame ricoperte di aceto (fino ad arrivare ad ebollizione), spegnere il fuoco e riporre tutto nei barattoli ermetici per due mesi. Trascorso questo tempo saranno pronte per essere utilizzate. Consiglio di tenerle un pò a bagno in acqua fredda e poi asciugarle bene prima di aggiungerle agli altri ingredienti, il sapore dell'aceto è molto aggressivo e finirebbe per renderle immangiabili se usate tal quali.

Una volta preparati i vari ingredienti andranno assemblati, quindi andrà  sblollentato il cavolfiore per 7-8 minuti, condito con olio evo e alla fine aggiunte le papaccelle, la giardiniera, qualche filetto di acciuga dissalata, olive verdi e nere.

 

Cerca ricette

Ricette
Categorie
Tags Popolari

Your browser doesn't support canvas.

Cuoca Itinerante

Chiara De Luca, appassionata alla cucina fin da bambina, intraprende questa nuova avventura per condividere con voi tutte le sue creazioni in cucina e non solo.
Image
Image

My Facebook Page

My Instagram Gallery

© Copyright 2021 Cuoca Itinerante. Tutti i diritti sono riservati | Design by Codepix