Fatto in casa

Burro chiarificato fatto in casa

Conoscete il burro chiarificato? è un burro al quale è stata tolta una parte d'acqua e di proteine del latte, si ottiene quindi solo grasso puro. Nel mondo asiatico, in India sopratutto è conosciuto come "ghee" e viene utilizzato in diverse preparazioni sia dolci che salate.

In italia è più conosciuto con il nome di burro chiarificato, spesso utilizzato per friggere la cotoletta alla milanese. Si può utilizzare, ovviamente, in tantissime preparazioni sia dolci che salate.

Consiglio caldamente di usare un burro di alta qualità, da vacche che pascolano la maggior parte dell'anno e non ricevono antibiotici; meglio optare per un burro prodotto per affioramento piuttosto che uno ottenuto da centrifuga.

 In commercio è di facile reperibilità, ma spesso abbastanza costoso ( se di qualità), allora perché non farlo in casa?. 

 Ingredienti: 

un panetto di burro 

Procedimento:

  • Metti il burro in un pentolino
  
  • Fallo sciogliere a fuoco molto basso.
  • Con un cucchiaio preleva le caseine che affiorano in superficie.
  • Una volta sciolto filtralo attraverso un colino aiutandoti con della garza alimentare.
  • Ricordati di non mescolare mai quando il burro è sul fuoco altrimenti non riuscirai a separare bene la caseina dal grasso puro.
  • Dopo averlo filtrato riponi in un barattolo di vetro.

Conservazione: io ripongo il barattolo in frigo e consumo di solito in 30 giorni, poi dipende anche anche dal tipo di burro usato

Cerca ricette

Ricette
Categories
Tags Popolari

Your browser doesn't support canvas.

Cuoca Itinerante

Chiara De Luca, appassionata alla cucina fin da bambina, intraprende questa nuova avventura per condividere con voi tutte le sue creazioni in cucina e non solo.
Image
Image

My Facebook Page

My Instagram Gallery

© Copyright 2019 Cuoca Itinerante. Tutti i diritti sono riservati | Design by Codepix